Story

Come nasce Sophie d'Ishtar...

 

Sophie d'Ishtar e' una donna "femminea" e aggraziata, colei che guardandoti ti addolcisce l'animo con i suoi occhi ipnotici.                           E' una creatura docile ma mai remissiva e accomodante e l'Ishtar le conferisce la forza e il vigore della Dea piu' potente del mondo antico.
I suoi spettacoli sono straordinariamente seduttivi e catturano l'attenzione del pubblico oltre che per la creativita' stilistica anche per la sua maestosa presenza scenica, supportata da un fisico statuario e da costumi ricercati.

 

Sophie e' una vera artista di razza con un lungo iter formativo attinente all'arte espressiva in tutte le sue forme, principalmente la danza moderna che abbraccia in tenera eta' per poi passare al teatro diplomandosi a Milano presso la prestigiosa scuola "Paolo Grassi".
Dopo diversi viaggi studio in Inghilterra si innamora del musical e cosi frequenta la "Musical Theatre Academy" e dopo un triennio di studi inizia a lavorare con vari allestimenti teatrali in vari palcoscenici d'Italia.

 

Si avvicina al mondo del Burlesque grazie al programma TV di Sky            "Lady Burlesque" e,  dopo aver ricevuto una borsa di studio dal "Micca Club" di Roma, frequenta con ottimi risultati  l' "Accademia dell'Arte del Burlesque" che le conferisce lo status di professionista del settore, tanto da farla diventare parte integrante del cast artistico dello stesso "Micca Club."

 

Da allora sono passati sei anni, e Sophie si contraddistingue ancora per stile e personalita'', e' uscita dai confini nazionali esibendosi in molti dei piu' rinomati club burlesque d'Europa, basta citare:  "Cabaret Burlesque" di Parigi, il "T.T.Twister" di Lione,    il "Queen Calavera" di Amburgo, il "Salone Marherita" di Roma dove insieme al cast del Micca Club porta in scena il "Monday Dinner Show",  partecipando anche a varie competition come lo "Stockholm Burlesque Festival", il "Fish and Whips" di Berlino ecc.

 

Sophie ha sempre stupito il pubblico per la poliedricita' della sua arte che racconta con i suoi  acts, ognuno dei quali evoca un mondo a se, rendendo omaggio a personaggi esotici o femme fatale di altri tempi, il tutto condito da interpretazioni sanguigne e seducenti  che la caratterizzano come una completa performer intrigante e fascinosa.

 

Storia Completa